LA PAROLA DELLA DOMENICA (II DOMENICA DEL TEMPO DI QUARESIMA)

II DOMENICA DI QUARESIMA – A
(Domenica della Trasfigurazione)

LETTURE: Gn 12,1-4a; Sal 32; 2 Tm 1,8b-10; Mt 17,1-9

 

Dio ci chiama ad una vita piena.

Chi aderisce a questa sua chiamata sperimenta già oggi l’albore di questa vita piena che un giorno risplenderà  in tutta la sua bellezza.

E’ l’ esperienza reale che ciascuno di noi può provare quando  si sorprende in certe situazioni che senza averle programmate si rivelano  “dell’altro mondo”, in questo mondo.

Proprio perché non programmate, ma vissute, sono grazia, dono.

Momenti che Il Signore ci dona perché  nella memoria di essi, rimaniamo forti anche nella fatica, che Egli permetterà per saggiare la nostra fede, per costringerci a cercarne le ragioni, per radicarla sempre di più,  e per rendere, infine, ancora più grande la certezza che seguire conviene.

Ancora una volta la parola “Ascoltare” segna il lavoro della quaresima. Il Silenzio carico di stupore di fronte ai fatti della vita potrà confermarci nella riscoperta del nostro Battesimo in cui si è resa concreta in noi l’Alleanza che Dio ha fatto con i nostri Padri.

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi