AVVISI DAL 14 GIUGNO 2021

dal 14 GIUGNO   2021

pt  =   Ponte Tavollo  ——-   GM  =  GABICCE MARE

L 14 M 15 M 16 G   17 V 18 S 19 D  20
S. MESSE

 

PT. 7,00

GM  21,00

 

 

 

 

 

PRESENTE DON LINO PER LE SANTE CONFESSIONI

ORARIO NUOVO

DALLE 17,30 ALLE 20,00

 

S. MESSE

 

PT. 7,00

GM  21,00

 

 

 

 

 

S. MESSE

 

PT. 7,00

GM  21,00

 

 

 

 

h. 18,30 a PT

incontro Genitori  e ragazzi/e della S. Cresima

 

S. MESSE

 

PT. 7,00

GM  21,00

 

 

 

 

GM h.  21  s. Messa seguita dalla adorazione solenne e personale sino alle 23

h. 22,15 recita di Compieta e Benedizione Eucaristica

 

durante l’adorazione è possibile ricevere il Sacramento del perdono

S. MESSE

 

PT. 7,00

GM  21,00

 

 

 

 

 

S. MESSE VIGILIARI

 

PT  18,30

GM   17,00 e 21,00

 

 

 

 

GM dalle 11  alle 12      S. Confessioni

Presente don Mario

 

 

 

 

 

DOMENICA XI DEL TEMPO ORDINARIO

S. MESSE

 

h.  5,30

al sorgere del sole

S. Messa in spiaggia libera sottomonte

 

PT. 7,30  –  10,00

GM  08,30  e 17,00 e 21,00

 

 

 

Oggi   domenica 13 giugno Appuntamento a Gabicce, con un recital di straordinario spessore culturale, di Marta Tacconi al piano e Federica Livi, soprano.          Un recital per beneficenza, insieme all’Associazione AVSI, che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo e all’aiuto umanitario in 33 Paesi del mondo.

La novità è che durante il recital si potranno ascoltare in anteprima alcuni brani che sono inseriti del disco nuovo, intitolato “Cantiche” che le due artiste hanno registrato e che uscirà in settembre. In programma brani di Tosti, Malipiero, Poulenc, Donizetti, Bernestein.

Il concerto avrà luogo alle 19 nella Chiesa di Santissima Maria Immacolata, in viale della Repubblica. Il repertorio del concerto è una commistione di brani importanti, di notevole peso musicale nella carriera artistica delle due artiste, con esecuzioni molto coinvolgenti per il pubblico.

“Tutto il lavoro che abbiamo fatto negli ultimi mesi, propedeutico a questo evento, al disco “Cantiche”, e ad altri concerti che terremo fuori regione alla fine di agosto, ci ha, in pochi mesi, veramente completato. La nostra è una sensazione di gratitudine, perché abbiamo avuto la possibilità, afferrata con la “tigna” che abbiamo, di affinare le nostre professionalità, il nostro potenziale sia tecnico che interiore, e la nostra consapevolezza, cresciute con l’esperienza”.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi